12/11/2020

Influenza stagionale, potenziate le sedute vaccinali

Aggiunta giornata di vaccinazioni in più a settimana (tutti i lunedì)

Sta procedendo a ritmi serrati la campagna di vaccinazione contro l’influenza stagionale, che quest’anno assume un valore ancora più importante a causa della pandemia di Covid-19 in corso.

La vaccinazione antinfluenzale ha preso il via ufficialmente dallo scorso 20 ottobre e in tre settimane sono state già oltre 2.200 le dosi di vaccino somministrate.
Nel dettaglio si tratta di 165 vaccini somministrati in assistiti di età pediatrica e 2053 in adulti.

Si ricorda che la vaccinazione antinfluenzale - sempre offerta gratuitamente dall’ISS – è raccomandata
1) a tutte le persone con più di 60 anni,
2) ai bambini dai 6 mesi ai 6 anni d’età
3) alle persone che rientrano nelle categorie più esposte, come sanitari e forze dell’ordine, e in chi presenta particolari fragilità o co-morbilità, come i pazienti affetti da malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, dell’apparato cardiocircolatorio, da diabete mellito e da altre malattie metaboliche, malattie renali con insufficienza renale, malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie, tumori, malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinale, patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici, malattie neuromuscolari, patologie croniche del fegato e anche per i familiari e contatti di persone ad alto rischio.

Per prenotare la vaccinazione nei bambini occorre contattare il Servizio di Pediatria, telefonando al numero 0549 994250 dalle 8:00 alle 19:00, oppure inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica infermieri.pediatria@iss.sm. La vaccinazione si effettuata il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 17 negli ambulatori pediatrici al 6° piano dell’Ospedale di Stato.

La prenotazione alla vaccinazione per gli over 60 avviene tramite CUP, telefonando al numero 0549
994889 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00.

Le persone appartenenti alle categorie più esposte o a rischio devono rivolgersi direttamente al proprio medico curante prima della prenotazione tramite CUP, per ottenere l’autorizzazione alla prenotazione che avverrà sempre presso il CUP.

Per tutte le altre persone non rientranti nelle fasce di popolazione sopra riportate sarà possibile effettuare la profilassi contro l’influenza stagionale dopo il 30 novembre solo dopo aver ricevuto l’indicazione alla vaccinazione da parte del proprio medico curante.

In ragione delle numerose richieste e del fatto che le prenotazioni a CUP erano già piene fino a metà dicembre, è stata aggiunta una giornata di vaccinazioni in più a settimana, quindi le sedute vaccinali per gli adulti, dal 16 novembre si terranno tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle 14:30 alle 17:30 e il sabato mattina dalle 9:00 alle 12:00 presso il Centro Azzurro, negli ambulatori della Direzione Cure Primarie e Salute Territoriale (2° piano).

Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Vaccinazioni al numero 0549 994338 oppure inviare una e-mail all’indirizzo di posta elettronica ufficio.vaccinazioni@iss.sm.
Si ricorda inoltre che, per gli assistiti con problemi respiratori, quest’anno, come già l’anno scorso, sarà possibile effettuare in contemporanea anche il vaccino anti-pneumococcico.

#Iomivaccino #Noinfluenza

Ufficio stampa, 12 novembre 2020

Un aiuto contro il coronavirus

La vaccinazione antinfluenzale permetterà di individuare più rapidamente i pazienti con infezione da COVID-19 e di evitare la doppia infezione dei due virus in contemporanea.